Archivio di Stato-Prenotazioni on-line

AVVISO AL PUBBLICO

 

 

Si comunica che da lunedì 18 ottobre, in osservanza del Decreto Ministeriale 8 ottobre 2021 n. 139,  l'Archivio di Stato di Verona aprirà la fruizione al pubblico con capienza al 100%.

Tale apertura avverrà in modalità graduata per i primi 15 giorni

da lunedì 18 a sabato 30 ottobre 2021 consentendo l'accesso al numero massimo di 10 utenti da lunedì al venerdì e di 5 il sabato.

La Sala Studio sarà aperta al pubblico nei seguenti orari:

lun., merc., ven., dalle ore 09,00 alle ore 14,30;

mart., giov., dalle ore 9,00 alle ore 16,00;

sab. ​dalle ore 09,00 alle ore 14,00.

Si precisa che è mantenuta la modalità obbligatoria di prenotazione mediante la medesima procedura fino ad ora adottata.

Il numero massimo di unità archivistiche che ciascun utente può richiedere è fissato a 5.

                                                                                                                         Il DIRETTORE

                                                                                                                Dott.ssa  Chiara Bianchini

AVVISO AL PUBBLICO

AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica che l'orario di apertura della sala di studio è il seguente:

Da Lunedì a venerdì: 9.00-14.30

Sabato: 9.00-14.00

Al momento il numero di unità archivistiche che l'utente potrà prenotare per la consultazione è n.3 pezzi.

Resta per il momento invariato il numero di utenti che possono essere ammessi in sala di studio ogni giorno, ovvero n.6 da lunedì a venerdì e n.5 al sabato.

Le sole prenotazioni per lunedì e martedì devono pervenire entro le ore 9.00 di venerdì in quanto nella giornata di sabato non si effettuano prelievi di documenti.

 Verona, 4 settembre 2021

                                                                                     LA DIREZIONE





Dal 6 agosto 2021 l’accesso è consentito previa verifica delle certificazioni verdi COVID-19 rilasciate

dal Ministero della Salute al fine di attestare una delle seguenti condizioni:

    a)  avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al   termine   del prescritto ciclo;

    b) avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito

    ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero  della salute;

    c) effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2.

Verona, 29 luglio 2021

                                                                                         

                                                                LA DIREZIONE



AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica che la ricognizione del patrimonio si protrarrà fino al 3 agosto.

Pertanto la sala studio resterà chiusa al pubblico da lunedì 26 luglio a mercoledì 3 agosto.

Si ricorda inoltre che la sala di studio resterà chiusa al pubblico nei due giorni a ridosso di ferragosto ovvero  venerdì 13 e lunedì 16 agosto.

Infine da sabato 31 luglio l'Istituto, fino a nuovo avviso, sarà sempre chiuso al sabato.

Verona, 22 luglio 2021

                                                              LA DIREZIONE


AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica la continuazione dell'apertura della sala di studio e dell'archivio Rame Fo dal 5 al 31 luglio 2021 con le consute modalità di prenotazione riportate nell'avviso precedente.

Tuttavia, nel periodo da lunedì 26 al venerdì 31 luglio, la sala di studio resterà chiusa al pubblico per la ricognizione del patrimonio.

Inoltre, per problemi tecnici, nel mese di luglio, tutti i lunedì, martedì 6, dal 20 al 23 e dal 27 al 30, il servizio di centralino sarà attivato dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 13.30 alle ore 15.27 con trasferimento di chiamata al cellulare di servizio di un dipendente in smart working.

Dopo tale orario, per comunicazioni urgenti, gli utenti potranno contattarci inviando una mail alla posta elettronica ordinaria as-vr@beniculturali.it e lasciando un recapito telefonico

per essere ricontattati.

le estrazioni temporanee per le pubbliche anmministrazioni saranno effettuate nei seguenti mercoledì: mercoledì 7 e 21 luglio. 

l’Archivio di Stato di Verona continua a tenere aperto al pubblico la propria sala di studio e i servizi connessi con le medesime modalità e orari precedenti che qui di seguito si riassumono:

E’obbligatoria la prenotazione. Sono ammessi fino a n.6 utenti al giorno da lunedì a venerdì nell’orario dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e n.5 utenti al sabato nell’orario dalle ore 9.00 alle ore 12.00, esclusi i giorni festivi. Ogni utente può prenotare fino a n. 2 unità archivistiche. c

Le prenotazioni vengono accettate fino alle 9:00 dei due giorni precedenti alla data richiesta. Le prenotazioni per il lunedì si chiudono entro le ore 9.00 di venerdì.

Per le prenotazioni delle unità archivistiche ci si può avvalere, consultandoli da casa, degli strumenti di corredo (inventari, elenchi, rubriche, repertori, etc, indicizzati e non indicizzati), disponibili su: 

 

www.davr.it

o

http://www.davr.it/AriannaWeb/main.htm?eads=*#archivio

  

Al fine di garantire il contingentamento degli accessi, l’ammissione alla sala studio deve essere preceduta da una richiesta di prenotazione da effettuarsi compilando il modulo di prenotazione delle unità archivistiche (non più di n.2 al giorno) che andrà inoltrato al seguente indirizzo

as-vr.salastudio@beniculturali.it

Alla domanda andranno allegati i seguenti moduli corredati del proprio documento di identità in corso di validità:

  1. Domanda di ammissione in sala studio per motivi di studio per motivi amministrativi (solo chi non ha già prodotto la domanda nell'anno in corso) complete dell'informativa resa ai sensi dell'articolo 13 del GDPR 2016/679 (General Data Protection Regulation)
  2. Dichiarazione Covid-19

 Per applicare un principio di rotazione che favorisca, nel tempo, il più ampio accesso di persone al patrimonio archivistico dell'Archivio di Stato, si terrà conto delle prenotazioni per la sola settimana in corso (con l'esclusione della prenotazione per il lunedì e il martedì da effettuare  rispettivamente  entro le ore 9:00 del venerdi e del sabato).  In ogni caso è possibile effettuare la prenotazione per un solo giorno. Eventuali esigenze di utenti provenienti da altre regioni verranno valutate caso per caso. 

NOVITA’

Per corrispondenza non possono essere richieste più di n.3 unità archivistiche al giorno.

Nei seguenti giorni di mercoledì: 7 e 21 luglio 2021il personale di sala di studio si dedicherà anche all’estrazione temporanea dei fascicoli e dei documenti delle pubbliche amministrazioni ma non in maniere esclusiva. Pertanto, in tali giornate possono essere accolte anche richieste di prenotazione di utenti privati sia per motivi di studio che non di studio, compresa la consultazione dei catasti, come negli altri giorni, ovviamente con il contingentamento dell’accesso limitato a n.6 utenti e dei pezzi in consultazione limitato a n.2 pezzi per utente.

L’estrazione temporanea dei fascicoli processuali e delle sentenze del Tribunale di Verona è ammessa fino ad un massimo di 10 unità archivistiche da richiedersi nei 15 giorni precedenti all’estrazione.

A partire da lunedì  5 luglio p.v. e fino al 31 luglio 2021continuano a rimanere aperte al pubblico, salvo nuove disposizioni o proroghe, anche le sale espositive del MusALab (Museo Archivio Laboratorio) Franca Rame Dario Fo, in cui il patrimonio esposto costituisce una parte dell’archivio in custodia all’Archivio di Stato e quindi rientrante tra i siti da tenere aperti ai sensi dell’art. 42 del DPCM 2 marzo 2021. Le modalità e gli orari di apertura sono i seguenti:

Da lunedì a sabato: ore 9-13, esclusi i giorni festivi.

L’accesso alle sale è gratuito ma esclusivamente previa prenotazione secondo le modalità indicate nella pagina “Musalab-Prenotazioni on line” del sito istituzionale dell’Archivio di Stato di Verona: www.archiviodistatoverona.beniculturali.it

  • Da lunedì a sabato sono ammessi fino a n. 8 visitatori al giorno distribuiti due per volta nelle seguenti fasce orarie:
  • 9.00-10.00; 10.00-11.00; 11.00-12.00 e 12.00-13.00

Nella suddetta pagina del nostro sito troverete il modulo di prenotazione da compilare e inviare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: as-vr.musalab@beniculturali.it, unitamente alla dichiarazione Covid-19, corredate del proprio documento d’identità in corso di validità.

 

LE PRENOTAZIONI SI INTENDONO ACCETTATE SALVO COMUNICAZIONE CONTRARIA DA PARTE DI ASVR.

In base alla vigente normativa sulle misure di contenimento del contagio COVID-19, sono ammessi solo gli utenti in possesso di DPI (mascherine).

All’ingresso sarà misurata la temperatura corporea e ci dovrà disinfettare le mani con l’apposito gel che sarà fatto trovare all’entrata.

E’ richiesto di rispettare il distanziamento sociale (almeno 1 metro) e di limitare i propri movimenti all’interno delle sale, evitando gli assembramenti sia all’interno che all’esterno delle medesime.

L’entrata e l’uscita sono differenziate.

Verona, 3 luglio 2021

 

LA DIREZIONE

AVVISO AL PUBBLICO

Si precisa che per consultare il catasto austriaco bisogna fare riferimento all'inventario n.16 che si trova sul DAVR "Inventari on line,  in corrispondenza del Fondo "Ufficio delle  Imposte Dirette".


                                                                                  LA DIREZIONE


 


 

Con un successivo avviso, vi saranno comunicati gli orari di apertura al pubblico e le modalità di ingresso alle sale espositive dedicate a Franca Rame e Dario Fo.

Vi chiediamo pertanto di consultare spesso in questi giorni il nostro sito.

Per le modalità di accesso si prega di prendere visione anche del

REGOLAMENTO STRAORDINARIO DI SALA STUDIO

LA DIREZIONE